Che cosa si intende per sostenibilità?

“Sostenibilità” è uno dei termini chiave di questo secolo.

 

 




 

La definizione “sviluppo sostenibile”, compare nel 1987, in un rapporto stilato dalla Commissione Mondiale sull’Ambiente e  lo sviluppo.

 

Siamo negli anni 80’, decennio in cui,  l’Occidente inizia a comprendere il pericolo portato al pianeta dal suo stesso stile di vita: l’utilizzo di carbone ai massimi storici, la plastica è ormai nella quotidianità delle persone, la tragedia di Chernobyl scuote il mondo.

 

La Commissione, con il neologismo “sviluppo sostenibile”, si riferisce a nuovi processi produttivi, armonizzati nel rispetto dell’ambiente, con l’obiettivo di garantire il benessere del pianeta e, quindi, delle generazioni future.

 

Scarsamente utilizzato per più di un decennio, a causa dell’esplosione del più inquinante – ma remunerativo –  processo di globalizazzione, il termine “sostenibilità” diventa di uso comune solo a partire dagli anni 2000, con il “digital” e, soprattutto, con la “green economy”.

 

Prerogativa di ogni mission sostenibile è il minor consumo di carta, riduzione delle emissioni di co2 per le modalità di trasporto merci, ottimizzazione delle risorse.

 

In pochi anni la sostenibilità coinvolge sempre più aspetti della vita comune, diversificandosi in vari settori: “ambientale”, “economica” e “sociale”.

 




 


Sempre più al centro delle strategie aziendali, il termine “sostenibilità” assume un significato sempre meno specifico, andando a definire una economia pensata per potersi rigenerare da sola.

 

L’economia circolare sarà dunque un sistema produttivo pianificato per riutilizzare i materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi e l’impatto ambientale nella generazione del prodotto stesso.

 

La sostenibilità, in tutte le sue sfaccettature, è il perno centrale attorno al quale far ruotare (seriamente) le politiche energetiche ed economiche future.

Altrimenti?

Altrimenti, con l’attuale sistema di produzione e di consumo, entro il 2100, la maggior parte della terra sarà desertificata o sommersa dalle acque, a causa dello scioglimento dei ghiacci dovuto al riscaldamento globale.

Dunque siate sostenibili, se potete…..

 

Segui su twitter @ifatticapitali

 




foto https://pixabay.com/it/photos/pianeta-delle-scimmie-scimmia-679911/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *