Autostrade: la vittoria di Conte e di Pirro






 

L’ennesima lunga notte del Governo segna la vittoria, o presunta tale, di Giuseppe Conte su Benetton: una bandiera da sventolare per il definitivo ingresso nel mondo della politica dell’Avvocato chiamato a prestazione, circa due anni fa, con la nascita dell’esecutivo gialloverde.

Atlantia cederà l’88% di Autostrade per l’Italia allo Stato. Cassa Depositi e Prestiti entrerà con il 51%, Benetton diminuirà il suo peso fra il 10-12% prima della quotazione di Aspi e senza un posto nel CdA, per scendere ulteriormente una volta scattata l’operazione in Borsa. Nessuna revoca dunque ma una ricca buonuscita, generata da un contratto che al di là delle parole resta blindato, difficilmente attaccabile ed evita il fallimento di Atlantia a carico dei contribuenti.

Il MEF e il MIT, rispettivamente nei Ministri Roberto Gualtieri e Paola De Micheli, porteranno avanti l’operazione, insieme a Cassa Depositi e Prestiti.

 



 

La posizione del Premier resta ferma su alcuni punti che ritiene fondamentali: il risarcimento di 3.4 miliardi da parte di Aspi come misura compensativa, il taglio delle tariffe autostradali, la modifica al decreto Milleproroghe che riduce da 23 a 7 miliardi l’indennizzo in caso di revoca, la manleva per sollevare lo Stato dalle richieste risarcitorie legate al ponte Morandi e il diritto di recesso, per il futuro, in caso di gravi inadempienze del concessionario con il risarcimento per i soli investimenti non ammortizzati.

La vittoria di Conte e del Movimento 5 Stelle rischia però di assomigliare a quella del noto Pirro. Benetton uscirà dal controllo di Aspi ma questa sorta di nazionalizzazione di una concessionaria indebitata per circa 8 miliardi di euro, con la manutenzione da portare avanti e l’intenzione di abbassare le tariffe, per molti significa aprire le porte a una nuova Alitalia: un gorgo infernale di soldi che i contribuenti dovranno alimentare con la pala.

 

dì @GuidaLor

Segui su facebook e twitter @ifatticapitali





Foto https://pixabay.com/it/photos/autostrada-strada-camion-veicoli-3392100/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *